The Games in Mind

Questo sito utilizza i cookie allo scopo di migliorarne i contenuti. I cookie possono essere disabilitati seguendo le istruzioni del browser in uso.
A fine 2008, a distanza di quasi 15 anni dalla sua prima
pubblicazione, Kaleidos esce in una nuova elegante
confezione in metallo, arricchita dalle splendide illustrazioni
realizzate da Elena Prette e Marianna Fulvi e pubblicata
dagli editori francesi Ystari e Interlude, sotto il marchio
Cocktail Games.
Kaleidos Kaleidos Junior DiLemmi DiceRun FabFib Polimi Timeline
KALEIDOS: quando l'arte diventa gioco
Il meccanismo di gioco.
Scelta casualmente una lettera, i giocatori
hanno pochi minuti di tempo per trovare
all'interno di una tavola illustrata tutti gli oggetti
il cui nome inizia con quella lettera. Terminato
il tempo, si confrontano gli elenchi di oggetti.
Quelli che non ha trovato nessun altro valgono
3 punti, mentre quelli che sono stati trovati
anche da altri valgono un punto solo (per ogni
giocatore che li ha trovati).


Le illustrazioni.
Ogni tavola illustrata nasconde una miriade di piccoli dettagli, collocati
nei punti meno prevedibili. Alcuni sono immediatamente visibili, ma molti
altri li potrete scoprire solo dopo aver giocate decine di partite. Nel gioco
ci sono dieci tavole illustrate, ciascuna delle quali ripetuta quattro volte,
in modo che ogni giocatore (o squadra) possa avere davanti a sé la
stessa illustrazione, da cambiare ad ogni turno di gioco.

L'artista.
Un gioco come Kaleidos non è solo bello da giocare, ma è anche una
gioia per gli occhi. Aprendo l'elegante scatola in mettallo, è impossibile
non restare affascinati dallo stile molto personale di Elena Pretteche ha
messo in questo gioco tutta la sua creatività visionaria.
Kaleidos | 
Quella in commercio è la terza
edizione del gioco, pubblicata
a fine 2015. Le precedenti
hanno ottenuto in passato
numerosi premi a livello
internazionale, fra i quali: